Come Creare le Grafiche per i Canali Social del Tuo e-Commerce?

Questa è una domanda che sentiamo ripeterci sempre più spesso, anche perchè è strettamente collegata alla crescente diffusione dei canali social nella vita quotidiana delle aziende.

Presidiare i social media come Facebook, Instagram, Pinterest, LinkedIn e Twitter non è più un’opzione per piccole e grandi aziende, è diventata sempre più una necessità,  per poter raggiungere il maggior numero di clienti rispetto ai canali tradizionali.

Oggi gli utenti interagiscono con i brand attraverso i social media. Avere una forte presenza sui social ed essere in grado di catturare l’attenzione attraverso i propri post è la chiave per creare da un lato fidelizzazione e dall’altro acquisire nuovi clienti.
Se attuato correttamente, il marketing sui social media può aiutare la vostra azienda a raggiungere gli obiettivi di crescita e reputazione che vi siete prefissati.

Gestire l’account social del tuo e-commerce è un’operazione complicata, pubblicare post e inserzioni coerenti dal punto di vista grafico è parte del lavoro di un designer. Oggi ci vengono incontro molti strumenti gratuiti disponibili online che hanno reso la vita un po’ più “semplice” (ma non facile) per chi come il social media manager o come professionista vuole creare in autonomia grafiche professionali a costi ridotti e anche, perché no, chi come noi designer prendono ispirazione dai numerosi modelli gratuiti messi a disposizione.

Come precedentemente detto, i social network si sono moltiplicati in questi anni, tra quelli più usati in Italia troviamo sicuramente Facebook ed Instagram. Al loro interno troviamo varie possibilità di inserzione ognuna di esse ha le proprie caratteristiche e dimensioni da rispettare.

Creare inserzioni e post per gli account social del tuo e-commerce richiede varie competenze e conoscenze basilari. Questi strumenti superano tali barriere rendendole trasparenti. Per cui non serve sapere usare photoshop, non serve sapere che dimensioni servono, non serve sapere in che formato vanno salvate tali creatività.
Esistono vari tool che permettono di fare questo lavoro ma ho selezionati solo i due che permettono di creare le grafiche più valide per i tuoi canali social:

Canva

Logo Canva
Logo Canva

 

Canva è sicuramente il tool più conosciuto tra tutti. Uno strumento molto semplice da usare, ed è forse anche il più completo. Mette a disposizione differenti template sia gratuiti che a pagamento, con cui puoi creare delle semplici immagini per uso personale o per i social, curriculum vitae e le copertine dei tuoi libri. Insomma, chi più ne ha, più ne metta.

È disponibile sia la versione gratuita che quella a pagamento, come abbiamo visto, che permette di accedere a dei template diversi e anche di lavorare in un team.

Dopo aver scelto il template, puoi utilizzare uno dei Layout già presenti, con la possibilità di modificare lo sfondo, il testo, caricare il tuo logo, la vera forza di Canva è il drag&drop con il quale puoi prendere un elemento grafico dalla colonna di sinistra e inserirlo nella creatività.
In quali occasioni può essere utile Canva?

  • Per i tuoi post sui Social Media;
  • Per creare un immagine da inserire negli articoli di blog o nell’header degli e-commerce;
  • Per inserire il tuo logo su una fotografia;
  • Per realizzare immagini coordinate tra loro, in modo da ricreare un tuo personale stile grafico;
  • Per lavorare alla stessa immagine con i tuoi collaboratori: puoi infatti invitare via mail chi vuoi a modificare il tuo progetto.

Crello

Logo Crello
Logo Crello

 

 

Crello presenta un layout semplice e pulito.
Sono presenti 30 tipi di template preimpostati per le dimensioni, da cui poter attingere per il tipo di creatività che si vuol creare.

Oltre ai normali post per i social, Crello permette di creare immagini oltre agli advertising classici per creare dei post animati; questi ultimi sono sicuramente uno dei suoi punti di forza motivo per cui ho deciso di consiglierlo.

Instagram come ben saprai non è fatta solo per la sponsorizzazione di fotografie e di singole immagini, ma bensì anche di  ADS contenenti video e caroselli di immagini. Lo stream degli utenti in questo Social network scorre con grande velocità, senza soffermarsi sui contenuti, a meno che non ci sia qualcosa di veramente particolare che catturi l’attenzione.

Attraverso la selezione accurata delle immagini è possibile far leva sulla sfera emozionale dell’utente con un ottima fotografia o grafica, abbinate ad un testo accattivante. L’immagine sponsorizzata può essere in formato quadrato (1080 x 1080 pixel) o rettangolare (1200 x 628 pixel). Io suggerisco caldamente di usare il formato quadrato che è quello tradizionale di Instagram.

I video Instagram, invece, possono essere ancora più coinvolgenti delle immagini. Per loro natura e anche per nostra cultura siamo gli utenti sono catturati con più facilità da questo tipo di media.

La soluzione ottimale

Questi strumenti hanno decisamente semplificato la vita di molti professionisti, ma non sono la soluzione a tutto. Infatti vanno usati con parsimonia, la comunicazione del proprio brand sul web è fondamentale per cui è necessario stabilire anche dei casi in cui è necessario rivolgersi ad un professionista.
Se hai necessità quindi di definire lo stile unico, vero e personale della tua comunicazione aziendale, di creare un’immagine coordinata, quando hai bisogno un logo oppure quando devi creare la bozza del tuo e-commerce.
In questi casi, meglio affidarsi ad un’agenzia specializzata, ne va del tuo successo, della tua reputazione e anche delle tue vendite! Contattaci!